Innamorati a Milano

Di Marta Di Natale

3 luglio 2021

G come Gentile: “Innamorati a Milano” è il nome della nuova collezione del designer Gioacchino Gentile, fondatore del brand Gentile Milano.

Dopo la prima uscita della collezione “Romantica”, Gioacchino ne annuncia una seconda dal titolo indicativo: “Innamorati a Milano”, un nuovo capitolo di questa storia d’amore, che ha come protagonisti Milano e i giovani che la abitano.

Tramite questa collezione lo stilista sovverte l’ordine delle stagioni e propone una no-season basata sui sentimenti. Protagonisti della collezione sono i giovani milanesi che incarnano una generazione, soprannominata “generazione Gentile”, tanto forte ad affrontare le difficoltà della routine quotidiana, ma incapace, o quasi, di reagire al “mal d’amore”. 

Milano fa da sfondo alle avventure di giovani ragazzi amanti della notte e dell’avventura, che tornano a casa alle prime luci del giorno sfatti e con i vestiti della sera prima, perdendo la loro attenzione tra le vie della città e sognando l’amore: a Milano con Milano.

“Innamorati a Milano” ricrea un immaginario nostalgico grazie all’utilizzo di jacquard e broccati, che richiamano l’arredamento anni ‘70, mischiandosi con la delicatezza di materiali come lo chiffon e il tulle impreziositi dai dettagli kitsch e dal grunge dei tagli vivi.

L’ultima collezione del giovane stilista pugliese segue una logica genderless, proponendo look pensati per superare le distinzioni di genere e per abbracciare chiunque si senta se stess*.

La collezione completamente fatta a mano porta con sé una novità: la presenza degli accessori. Le borse a mano, trapuntate e anch’esse realizzate manualmente, nascono grazie agli scarti di tessuti accumulati dal brand, per sposare al meglio la filosofia di una moda etica e sostenibile.

 

“Sapessi quant’è strano sentirsi innamorati a Milano”

Gentile su IG

Foto di Luisa Pagani 

Styling di Laura Lombardo

Testo di Marta Di Natale