Marta Di Natale

Nata dove è sempre sole, cresciuta con un piede sull’asfalto e la mente chissà dove(la rima è del tutto casuale).
Logorroica già a 5 anni, a 6 ho imbrattato il muro perché “dovevo lasciare il segno”. Mia madre non era felice di questo.
A colazione mi nutro di Spotify e latte di soia prima di immergermi nel mio lavoro da Social media manager. Sono una vagabonda nell’animo, mi piacciono le avventure.
Sono curiosa amante della moda, nel tempo libero mi diletto a scrivere, mi piace parlare con la gente e conoscere le loro storie.

JUNK

FROY

CONFLICT OF EGO

Martina Peron

Giulia Gabbana